Welcome to the NOVA MBA Association - Messaggio del Presidente

   New user, registration is FREE Sign In  
  Filippo Scognamiglio, nuovo Presidente NOVA  

Messaggio del Presidente

di Filippo Scognamiglio

Cari MBAs Italiani,


L'Italia oggi vive un periodo difficile che si riflette chiaramente anche nelle realtà di manager, imprenditori e professionisti.

Di conseguenza, il numero di studenti italiani in programmi Top MBAs americani e' sceso in maniera significativa: da 86 per la classe del 2010 a 30 per la classe del 2013, e, secondo le prime stime, il numero sarebbe ancor più contenuto per la classe del 2014. L'Italia, già sotto-rappresentata in questi programmi altamente selettivi, ha purtroppo perso ulteriori quote di mercato.

La situazione non e' molto migliore per chi e' già rientrato in Italia. L'assenza di una vera meritocrazia, la limitata comprensione della figura del manager professionista nelle aziende Italiane, e livelli salariali non internazionalmente competitivi (anche senza considerare il livello della pressione fiscale), rendono la scelta di lavorare nel Bel Paese non priva di sacrifici personali.

Chiunque abbia avuto modo di passare dall'"esperienza americana" di un MBA sa bene che in situazioni come questa c'e' una sola naturale reazione: rimboccarsi le maniche e darsi da fare per cambiare le cose.

Nel corso del 2011 in NOVA ci siamo dotati di una corporate governance world-class per una non-profit corporation, approvando un nuovo insieme di bylaws ed eleggendo un gruppo di cinque director estremamente coinvolti nella vita dell'associazione.

Nel 2012 e' avvenuto il passaggio di consegne tra Officer '10-'12 e '12-'14. L'associazione sarà guidata da un gruppo di 25 persone estremamente motivate e determinate ad avere un vero impatto nel nostro Paese ed internazionalmente.

Nel biennio 2012-2013 abbiamo in programma di sviluppare un ambizioso programma di fundraising per supportare un numero sempre maggiore di iniziative: nuove attività di think-tank, un gruppo policy per lavorare con il legislatore italiano, l'inclusione di Top MBAs europei nella sfera di scuole NOVA, partnership con headhunters e altre agenzie sul fronte recruiting, maggiori attivita' social e di networking, un generale overhaul della nostra corporate image ed online presence, la creazione di un nuovo sito internet maggiormente orientato alle necessita' dei nostri membri, attività di supporto a studenti attuali e prospective, e molto altro ancora. Il tutto senza perdere di vista l'importanza della conferenza annuale.
 
Come nuovo Presidente dell'associazione, desidero collaborare con voi tutti in questi due anni. Si può sempre fare di più e meglio; chiunque abbia interesse ad essere coinvolto maggiormente non ha che da farmelo sapere! Spero inoltre di incontrarvi di persona alla nostra conferenza annuale a Boston a novembre dal titolo appropriato "Wake up Italy!", sulla quale il team di organizzatori e' già al lavoro.

Infine, non posso non ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere NOVA quello che e' oggi a dieci anni dalla fondazione: i nostri Fondatori, i passati director ed officer dell'associazione - in particolare Alessandro Delfino e il team di Officers '10-'12 per avere unito e motivato due generazioni di Alumni e costruito le basi per una nuova fase di NOVA, dopo 10 anni di grandi risultati.  Sono onorato di poter continuare questa sfida, aumentandone l'ambizione e potendo contare sul supporto degli Alumni e del nuovo Board of Directors. Ci tengo anche a ringraziare tutti coloro che hanno dedicato tempo ed energie all'organizzazione di conferenze, attività ed altre iniziative.

Ora e' tempo di guardare al futuro con speranza, e di mirare a traguardi ambiziosi.

We're in this together.

In bocca al lupo e buon lavoro!

Filippo Scognamiglio



© Copyright NOVA MBA Association, ALL RIGHTS RESERVED.

Alumni Development Software